28 Novembre 2020
Comunicazioni
percorso: Home > Comunicazioni > News

  • Provvedimenti organizzativi necessitati dalla applicazione delle norme e disposizioni governative conseguenti alla gestione dell’emergenza da Coronavirus COVID-19

22-03-2020 22:40 - News
I provvedimenti organizzativi necessitati dalla applicazione delle norme e disposizioni governative conseguenti alla gestione dell'emergenza da Coronavirus COVID-19 prevedono:
  • inibizione di contatto fisico con il personale scolastico per l'integrità del tempo disposto
  • allocazione del tempo disposto del lavoro amministrativo nella modalità del lavoro agile o smart working al fine di garantire il funzionamento dei servizi amministrativi essenziali e inderogabili
  • inibizione della interlocuzione “faccia-a-faccia” con il personale scolastico e accesso alla interlocuzione remota mediante continuatività di raggiungibilità del personale scolastico in servizio a:
  • PEO Posta Elettronica Ordinaria all'indirizzo istituzionale della scuola: bamm290002@istruzione.it
  • numero telefonico: 0803515299
La richiesta di contatto per motivi tecnici verrà reindirizzata ad un operatore amministrativo in SMART WORKING
Le richieste, da qualunque soggetto inoltrate - stakeholder interni quali famiglie e alunni; stakeholder esterni quali in queste circostanze le autorità amministrative, politiche, giudiziarie, di ordine pubblico e di sorveglianza sanitaria - motivate da oggettive e non emulative situazioni di emergenza, saranno acquisite dal personale incaricato che, nel caso di attivazione della reperibilità, sentito il Dirigente Scolastico, ed eventualmente il DSGA, saranno espletate in via del tutto straordinaria ed eccezionale minimizzando il rischio per la salute ovvero subiranno diniego.

La detta organizzazione, come da Nota M.I. 18.03.2020, prot. n. 392 “Emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus. Istruzioni operative alle Istituzioni scolastiche” è motivata da:
  1. adempimenti indifferibili
  2. corretto svolgimento degli adempimenti amministrativi e contabili.
  3. prioritario compito di attuare le attività didattiche a distanza
  4. considerazione delle concrete esigenze dell'utenza
  5. massimizzazione dei servizi erogabili da remoto mediante ricorso al lavoro agile
  6. limitazione di assoluta necessità dei servizi erogabili con adozione - tramite variazione del Piano di attività del personale ATA - di programmazione e rotazione, con l'assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio disposte dalle autorità sanitarie competenti, in via residuale del personale oggettivamente e indifferibilmente funzionale allo svolgimento delle esigenze
  7. chiusura del plesso Moro-Fiore in quanto non ospitante strutture amministrative essenziali per il funzionamento dell'amministrazione e residuali aperture in finestre temporali per la sola ispezione di integrità degli impianti e strutture


Fonte: DS
REGISTRO ELETTRONICO
[]
REGISTRO ELETTRONICO FAMIGLIE
[]
DIDATTICA A DISTANZA
[]